[theories]
SUL CONCEDERSI: IL CORPO PER UN UTILE 04/05/2008
[sourcecode][theories][04/05/2008][ITA]



La questione, dunque, è risolta: razionalmente nessuno ha potere di enunciare o applicare una regola morale che colpisca chi fa uso del proprio corpo, a meno di non estendere la propria scelta personale, istintiva ed estetica, al grado di valore etico collettivo e condiviso, operazione ovviamente inammissibile da ogni punto di vista.
Con buona pace dei moralisti e dei benpensanti.

Diego K. Pierini

[PREV] [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]