[theories]
SUL CONCEDERSI: IL CORPO PER UN UTILE 04/05/2008
[sourcecode][theories][04/05/2008][ITA]



Sono persone che hanno un obiettivo, e scelgono di pagare un dazio (spesso inevitabile) con la moneta di maggior corso, e minor pregio.
A fronte di un popolo di benpensanti che si stupiscono a fronte di tanta disumana temerarietà.

Precisazione doverosa: in nessun modo si vuole qui affermare una linea di condotta preferibile ad una differente, giacché in questo ambito la scelta personale ha più a che vedere con gli istinti, con le pulsioni, e con la piena disponibilità di se stessi. In altre parole non si vuole sostenere che sia meglio concedersi fisicamente, in quanto si viola una parte di sé più spendibile, certamente di minor valore.
Io stesso, d’altra parte, sostengo che per una questione di gusto personale, di inclinazione umana e fisica, giammai potrei cedere.

[PREV] [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [NEXT]