[theories]
Proibizionismo sessuale e bieca mercificazione 15/02/2010
[sourcecode][theories][15/02/2010][ITA]

Proibizionismo sessuale e bieca mercificazione
I sottili e vantaggiosi piaceri del condannare pubblicamente ciò che si desidera. E le sue crescenti, virulente contraddizioni.


Sembra sempre più difficile accettare che chi da un lato propugna degli ideali-etico morali perfettamente compatibili con tradizione cristiana, intrisi di castratismo, reazionari, conservatori, possa contemporaneamente accettare, anzi addirittura propagandare e sostenere condotte e sistemi di gusto interi che sembrano in aperta contraddizione con quelle proposizioni morali ed etiche di cui si dice difensore. E appare altrettanto assurdo, contraddittorio, aberrante, il fatto che tutti coloro che sostengono questi centri di potere e di produzione di senso commettano esattamente lo stesso tipo di errore, violino scientemente, in modo piuttosto costante, deliberato ed esplicito, quei diktat.

[1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [NEXT]